3 ottobre 2017

Van Gogh. Tra il grano e il cielo. E l’anima

van gogh vicenza

A Vicenza, la più grande mostra sull’artista mai realizzata in Italia

 

Un viaggio tra gli angoli più oscuri dell’anima, alla scoperta del dolore e della disperazione del vivere che – negli anni olandesi – hanno generato le opere di Van Gogh.

Questo, il fulcro della mostra dedicata all’artista ‘Van Gogh. Tra il grano e il cielo’, a cura da Marco Goldin, il fondatore di Linea d’Ombra.

 

Dal 7 ottobre 2017 all’8 aprile 2018, la Basilica Palladiana di Vicenza ospiterà la più grande esposizione monografica mai dedicata a Van Gogh, in Italia.

 

Oltre 120 opere – 43 dipinti e 86 disegni – provenienti da tutto il mondo, per una retrospettiva particolarissima sulla vita del genio olandese.

Un mostra rassegna che indagherà il cuore stesso di Vincent, portando in luce le lettere inviate per lo più al fratello Théo.

 

A combinare elegantemente i capolavori del pittore e la ricostruzione della vita di quest’ultimo – un allestimento innovativo: un filmato di circa un’ora, proiettato nella sala che chiude il percorso della mostra.

 

In ultimo, un grande plastico che riproduce il manicomio di Saint-Paul-de-Mausole a Saint-Rémy, dove Van Gogh scelse di ricoverarsi da maggio 1889 a maggio 1890.