8 settembre 2016

Milano Film Festival, a settembre la 21esima edizione

Milano Film Festival

Il festival di cinema indipendente della città di Milano torna a proiettare le sue luci sul capoluogo lombardo.

Dall’8 al 18 settembre 2016 andrà in scena l’edizione numero 21 del Milano Film Festival.

Nato nel 1995 per volontà di Esterni, impresa culturale che volle creare una rassegna incentrata sulle realtà emergenti del cinema nazionale e non, che celebrasse il lavoro di registi indipendenti attivi a Milano quali Gabriele Salvatores, Silvio Soldini, Gianluca Fumagalli e Alina Marazzi, nel corso degli anni e delle edizioni è cresciuto fino a diventare un appuntamento mondano nel calendario degli eventi meneghini nonché un vero talent scout per professionisti del settore.

 

Ancora una volta, Milano Film Festival ha l’obiettivo di promuovere il cinema in modo diverso: non vuole limitarsi a portare gli spettatori in poltrona ma vuole essere occasione di scambio e socializzazione. Una volontà che nasce proprio dalla società di produzione, esterni, da sempre impegnata in strategie di rigenerazione urbana e valorizzazione degli spazi pubblici. Così, l’edizione 2016 di Milano Film Festival uscirà ancora una volta dalle sale per invadere la città organizzando proiezioni, workshop, incontri, concorsi e molto altro in piazze, parchi, teatri, cineteche e così via dando vita a un evento aperto, dialogico e aggregativo.

 

L’edizione 2015, che aveva celebrato il ventennale della manifestazione, ha premiato, tra gli altri, Lamb di Yared Zeleke come Miglior lungometraggio, La Repas Dominical di Céline Devaux come Miglior cortometraggio e ha conferito il Premio Aprile, che omaggia chi meglio ha incarnato l’anima del festival, a Our City di Maria Tarantino.