16 giugno 2016

Firenze, giugno di moda con Pitti Uomo e Pitti Bimbo

dettaglio

I “numeri fortunati” di Pitti Immagine vanno in scena nel capoluogo toscano.

Il calendario degli eventi fiorentini di giugno è arricchito dall’edizione numero 90 di Pitti Uomo, in programma dal 14 al 17 giugno 2016, e dalla numero 83 di Pitti Bimbo, dal 23 al 25 giugno. I più importanti appuntamenti dal richiamo internazionale per la presentazione delle collezioni di abbigliamento e accessori uomo, per il lancio di nuovi progetti incentrati sulla moda maschile, e per la rassegna delle nuove tendenze in fatto di moda bimbo.

 

Maestosa scenografia dell’evento sarà la Fortezza da Basso, opera cinquecentesca inserita nel cuore pulsante della città – già location della Fiera Artigianato Firenze – che presenta al suo interno sia ambienti originali perfettamente restaurati, sia padiglioni moderni, quasi a essere metafora di quell’incontro tra tradizione e sguardo al futuro che contraddistingue anche la storia della moda italiana.

 

Leitmotiv degli eventi, rappresentati graficamente dal tema P1TT1 LUCKY NUMB3R5, saranno proprio i numeri, dei quali sarà indagato il potenziale estetico, grafico e simbolico nella moda ma non solo.

Non quantitativo, dunque, ma qualitativo, sarà il punto di vista dal quale saranno osservati i numeri, la bellezza dei loro segni e il ruolo da protagonisti che hanno nella vita di tutti i giorni e nel linguaggio comune. Tant’è, che saranno proprio loro a caratterizzare la scenografia che allestirà la Fortezza da Basso, nonché il progetto grafico degli eventi, a cura dell’architetto Oliviero Baldini.

 

I numeri sembrano davvero essere fortunati per Pitti Immagine: le ultime edizioni di Pitti Uomo e Pitti Bimbo, infatti, si sono chiuse, rispettivamente, con un aumento del 4% e del 3% del numero dei buyer presenti alle manifestazioni.