28 agosto 2016

Il branding nel settore vinicolo

branding vino

Il branding è uno strumento essenziale di importanza strategica, a prescindere dal settore, dal prodotto o dal servizio.

Il marchio è ciò che il consumatore percepisce ed è creato dalle persone. Non è semplicemente un nome, un simbolo, un segno o un design.

Un marchio implica una connessione emotiva. Le persone trasformano il prodotto in una promessa implicita. La promessa implicita guida le emozioni, il comportamento e le aspettative (Charles Kenny).

 

Costruire il valore del marchio nel settore vinicolo è particolarmente difficile, ma allo stesso tempo necessario.

In California, esistono oltre 1000 cantine e 5000 marchi. Il valore del marchio è esattamente ciò che indica il nome, il valore di un marchio, appunto.

La metà dei vini francesi (il 37% dei vini DOP) è prodotto da cooperative che ne vendono la maggior parte all’ingrosso, e metà di tutto il vino nel mondo viene venduto così. Il prezzo di un Merlot spagnolo è pari a € 0.54/litro, mentre quello di un Merlot francese si attesta a € 0.94/litro. Se non c’è nulla che possa differenziare un vino dall’altro, allora non ha senso che un’azienda vinicola sia in attività.

Quando presento Foss Marai, mi piace spesso parlare dei valori con cui la famiglia Biasiotto ha creato e consolidato una delle aziende vinicole italiane di maggiore successo. Non tendo a dilungarmi molto sulla qualità dei vini Foss Marai, in quanto la qualità si può ‘assaggiare’ e riconoscere. Mi piace parlare di rispetto, coraggio, garanzie, assenza di compromessi, evoluzione costante e tradizione.
(Marinela Ardelean, Brand Manager di Foss Marai).

 

I marchi di successo sono quelli che si scelgono senza fare una scelta cosciente (non troppo almeno), basandosi sulle proprie esperienze e sui propri ricordi.

A chi/cosa sono fedeli i consumatori? Il 75% dei consumatori acquistano solitamente ciò che è in promozione, mentre il restante 25% acquista vini dello stesso marchio.

 

Essere un marchio non significa semplicemente essere conosciuti. Significa creare fedeltà al marchio nei clienti che ritornano ad acquistare.

Tutti i marchi di successo offrono la sicurezza e lo possono fare in due modi diversi: in modo funzionale (es. Prosecco del marchio del supermercato) o emozionale (es. Foss Marai). Se, in entrambi i casi, il gusto e le caratteristiche intrinseche condizionano la preferenza del consumatore per una bottiglia anziché per un’altra, il packaging e il marchio esercitano l’influenza maggiore. Per il vino – in modo particolare per il vino spumante – il 70% della scelta è dettata dall’aspettativa creata dal packaging e dell’etichettatura.

La famiglia Biasiotto brevetta la forma unica delle bottiglie Foss Marai.
Non vendiamo Prosecco o spumanti, vendiamo Foss Marai e le nostre bottiglie sono così uniche che è molto facile riconoscerle
(Sig. Biasiotto).

 

Un marchio dal nome forte esprime consapevolezza, grande credibilità, fedeltà, qualità percepita e una forte associazione del marchio.

In tutto il mondo, il settore vinicolo è diventato altamente competitivo con nuovi paesi del vino quali Australia, Nuova Zelanda, Cile e Sudafrica, che stanno ricoprendo un ruolo sempre maggiore.

Ai consumatori viene offerta una gamma di marchi sempre più ampia nei supermercati, nei ristoranti e nelle enoteche. I responsabili di marketing del settore devono pertanto sviluppare delle strategie per costruire la fedeltà del consumatore al marchio dei loro vini.

Il branding può differenziare un vino rispetto ad altri competitori nazionali e internazionali offrendo una difesa nei confronti della concorrenza. Sembra, quindi, che i produttori vinicoli locali abbiano molto lavoro da fare prima di iniziare a godere dei benefici dei marchi più forti.

 

Anche se non sono sempre attivi nei social media, è importante, per i professionisti del vino, monitorare ciò che si dice del loro marchio. Ma quello dell’approccio digitale è elemento complementare, e le aziende non dovrebbero scommettere solo sui social media. D’altra parte, però, i consumatori devono essere curiosi e informati se vogliono fare scelte di successo.

 

Visitate la pagina Facebook ufficiale di Foss Marai https://www.facebook.com/FossMaraiSpumanti