6 giugno 2017

Arte, musica e cultura. Venezia dà di più, con il More Festival

venezia more festival

La bellezza si effonde da ogni spigolo inciso, si respira nell’aria picchiettata di leggere nuvole, si osserva danzare tra le delicate onde delle Laguna, quando i remi delle gondole piano sfiorano l’acqua.

Venezia ha un rapporto viscerale con l’arte e con la cultura.

 

Così, mentre la primavera veneziana ammanta di pathos la Serenissima, e la Biennale avvolge la città di artistica contemporaneità, ecco si fa largo un evento che profuma di festa cosmopolita.

 

Da giovedì 8 a domenica 11 giugno, Venezia ospiterà la quinta edizione di More Festival.

Una prestigiosa quattro giorni di musica e arte, di festa e cultura, durante la quale artisti da tutto il mondo si esibiranno in performance live e dj set.

 

Un appuntamento che conquisterà il centro della città le isole della Laguna, facendo tappa nelle location più inedite: dall’isola di San Servolo, al giardino di Ca’ Zenobio degli Armeni, alla Baia di Forte Marghera.

 

Il More Festival è una rassegna internazionale tra le più innovative in Europa, nata dall’idea di quattro giovani parigini innamorati di Venezia, e cresciuta esponenzialmente nel corso degli anni, tanto da registrare 8mila partecipanti provenienti da tutta Europa, nell’edizione 2016.